Agosto si tinge di Blues a Bologna con Blues A Balues e la semifinale Nord Est dell’Italian Blues Challenge

Posted By on Giu 27, 2016 | 0 comments


volantino blues a baluesTorna il festival “BLUES A BALUES”, giunto alla 14^ edizione, il consolidato appuntamento di fine estate dedicato al blues, che anche quest’anno porta a Bologna alcuni tra gli artisti più significativi della scena blues nazionale e non solo.

Il festival, organizzato dall’associazione Serena 80, fa parte di bè bolognaestate 2016, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna.

La rassegna di svolgerà nell’arco di tre settimane spaziando tra i vari stili del blues: si parte giovedì 25, venerdì 26 e sabato 27 agosto, per proseguire venerdì 2 e sabato 3 settembre, in collaborazione con l’associazione Jimi Hendrix Italia.blogspot, con una specifica sezione dedicata al blues elettrico e al rock/blues: “JIMI HENDRIX LIVE 5”, il quinto appuntamento del festival hendrixiano a Bologna, per terminare giovedì 8, venerdì 9 e sabato 10 settembre in collaborazione con l’associazione Black In Bo, con il ricordo di Saverio Lanzarini, apprezzatissimo chitarrista prematuramente scomparso lo scorso anno.

I concerti saranno ad ingresso gratuito e si terranno a Bologna al Giardino Davide Penazzi, con ingresso da via della Torretta 12/5 (sotto il ponte di via Libia).

PROGRAMMA DEI CONCERTI

giovedì 25 agosto 2016 ore 21:00

Semifinale Nord Est di Italian Blues Challenge 2016

Si parte con la semifinale Nord Est di Italian Blues Challenge, il contest promosso da Italian Blues Union. Venti band tra le migliori in Italia si esibiranno in sei semifinali territoriali ospitate all’interno di altrettanti festival. I quattro gruppi semifinalisti dell’area Nord Est (Emilia-Romagna, Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia) si sfideranno sul palco di Blues a Balues di fronte ad una giuria che selezionerà un gruppo finalista. Dalla finale, che si terrà a Pignola in Blues (PZ) il prossimo 29 ottobre, uscirà il vincitore dell’Italian Blues Challenge 2016 che rappresenterà l’Italia al 7° European Blues Challenge, il prestigioso contest che metterà a confronto 20 paesi europei ad Horsens, in Danimarca, il 7 ed 8 aprile 2017. Ecco i gruppi semifinalisti:

Amanda Tosoni & Andrea Caggiari Duet: la personalissima vocalità di Amanda Tosoni si fonde con il basso di Andrea Caggiari. Già insieme nella formazione milanese “Amanda e La Banda”, i due raccontano la propria versione della storia del blues al femminile, dai campi di cotone del Sud degli Stati Uniti di fine ’800, attraverso riarrangiamenti di antiche worksongs e ballads, alle chiese metodiste risonanti di Spirituals e Gospel, dalle strade di Saint Louis degli anni ’20 e ’30, fino al blues degli anni ’60. Recentissimo il loro debutto discografico: “Amy On The 4 Strings” per l’etichetta Il Popolo del Blues.

Groove City: band di soul e il rhythm & blues da tempo attiva nel panorama musicale bolognese. Sono Fabio Ziveri (tastiere), Andrea Scorzoni (sax), Gianluca Schiavon (batteria), Giancarlo Ferrari (basso), Pier Martinetti (chitarra), Franco Venturi (tromba) e Sabrina Kabua (voce); hanno collaborato con molti artisti tra cui Rick Hutton, Charlie Wood, Sax Gordon, Toni Green, Bruce James & Bella Black, Jerry Jones e Wee Willie Walker, ed hanno registrato due cd tra cui il recentissimo “Road to Memphis”, che raccolgono diverse testimonianze delle loro molteplici collaborazioni.

Max Lazzarin & Stephanie Ghizzoni: Max “Alligator” Lazzarin (pianoforte e voce) ha oltre venticinque anni di carriera alle spalle ed ispira da sempre il suo sound alle atmosfere di New Orleans, una musica contaminata in cui si riconoscono sonorità caraibiche, funk e ragtime, sempre mutuate dal blues. Stephanie “Ocean” Ghizzoni (voce, washboard e percussioni), è una cantante dalla grandissima sensibilità e carisma, e dalla voce aspra e ricca di rimandi alla tradizione nera del Delta, anche lei profondamente legata a New Orleans e a tutto ciò che musicalmente rappresenta.

The Twisters with Alice Violato (da Rovigo-Padova), un gruppo blues contaminato da funky e soul con tre dischi all’attivo ed oltre dieci anni di storia. Svolgono un’intensa attività live e negli ultimi anni hanno collezionato numerose presenze ai festival blues più importanti in Italia; sono Paolo Bacco (chitarra), Claudio Lupo (tastiere), Nicolò Muneratti (basso) e Matteo Coassin (batteria), guidati dalla voce e dalla trascinante presenza scenica di Alice Violato.

venerdì 26 agosto 2016 ore 21:00

Angela Esmeralda & Sebastiano Lillo

Angela Esmeralda (voce) e Sebastiano Lillo (chitarra) sono un giovane duo pugliese di grande talento, originale e dinamico, contraddistinto da una spiccata sensibilità, passione e identità. Musicisti vivaci ed in continua evoluzione, portano avanti un progetto autentico, fatto di anima e strumenti acustici, storie che risuonano dalla Puglia al Mississippi, tra viaggi fisici e spirituali, ripercorrendo una gamma di colori molto ampia nello scenario sonoro afroamericano. In breve tempo si sono fatti notare calcando i palchi di molti importanti festival sia in Italia che all’estero, e nel 2015 hanno rappresentato l’Italia al prestigioso International Blues Challenge di Memphis (U.S.A.). Hanno all’attivo due cd di brani originali, “Deltasoul” in duo e l’ultimo “Raw” con Carlo Petrosillo al contrabbasso e armonica, entrambi recensiti molto positivamente e caratterizzati da un sound energico, fresco e accattivante.

Follon Brown Band

Il chitarrista-cantante Follon Brown è un musicista dalla lunga esperienza. Già con Travelin’ Band, Oracle King, Oscar Abelli Quartet ed altre band della Kayman Records, ha alle spalle varie incisioni discografiche e collaborazioni con musicisti come Mel Previte e cantautori come Cisco. Nel suo spettacolo rende omaggio ai grandi del blues e rhythm & blues come Freddie King e Magic Sam oltre ad eseguire brani originali. Nelle fila della Follon Brown Band troviamo importanti musicisti quali Oscar Abelli alla batteria (già a fianco di Tolo Marton e di molti artisti internazionali quali Chris Gage, Alan Haynes, James Monque’D e Keith Ferguson), Martin Iotti al basso e voce (noto produttore e session-man di artisti americani come Shawn Pittman, Texas Slim, Andy Just e Pat Wilder) ed il giovanissimo talento Dan Panarelli all’organo Hammond. Con l’occasione verrà presentato il nuovissimo cd “Kayman blues & rock’n’roll stars”, che l’etichetta Kayman Records ha prodotto in occasione del suo 15° anniversario.

sabato 27 agosto 2016 ore 21:00

Snake Oil Ltd

Gli Snake Oil Ltd  nascono a Genova nel 2013 e si fanno notare fin da subito per un sound diretto e potente. Il repertorio della band spazia dal blues rurale al rock & roll più sfrenato, dalla feroce intensità di Howlin’ Wolf alla giocosa allegria di Fats Domino, con vistosi accenni alla tradizione di New Orleans e al Voodoo dei Caraibi. Un blues spogliato dall’impagliata seriosità accademica che scivola senza scrolloni dal Delta del Mississippi al jump degli shouters, dai tamburi della jungla al fragore della metropoli. Con oltre un centinaio di concerti alle spalle – da piccoli club a festival di rilevanza nazionale – hanno pubblicato due mini-ep ed un album dal vivo recensito positivamente che restituisce degnamente la carica e l’energia del loro live act. La band è formata da Dario Gaggero (voce), già presente nella storica formazione ligure di Piero De Luca & Big Fat Mama, Stefano Espinoza (chitarra), Andrea Caraffini (basso) e Tony Anzaldi (batteria).

Marco Pandolfi

Marco Pandolfi è uno dei migliori musicisti blues nel panorama europeo; presente da venti anni sulla scena, ha suonato alle più importanti manifestazioni sia in Italia che all’estero guadagnandosi la stima dei più grandi bluesmen. I suoi dischi sono stati recensiti molto positivamente dalle più autorevoli riviste internazionali del settore e trasmessi nei più importanti programmi radiofonici blues del mondo. E’ l’unico bluesman italiano ad aver partecipato due volte all’International Blues Challenge di Memphis (U.S.A.) nel 2006 e nel 2011, e nel 2013 si è aggiudicato la vittoria della finale italiana per l’European Blues Challenge. Ha suonato in molti importanti club e festival in Europa e negli U.S.A. collaborando con svariati artisti internazionali quali Richard Ray Farrell, Paul Oscher, Bob Margolin, David Lee Durham, Harvey Brooks, Preston Hubbard, Bob Corritore e molti altri. Marco Pandolfi si esibirà alla chitarra e all’armonica accompagnato da Federico Patarnello alla batteria, in un repertorio di classici e di brani originali che rivisiterà il classico suono del Chicago blues degli anni ’40 – ’50.