Blues Made In Italy


Il_palco_del_raduno_nazionale_Blues_Made_In_Italy

Blues Made In Italy è un’associazione culturale no-profit, fondata nel 2010 da Lorenz Zadro, con lo scopo di promuovere e diffondere il Blues in Italia. Blues Made In Italy è un fondamentale punto di riferimento in Italia per tutti coloro che a vario titolo promuovono tale cultura ed offre a tutti i soci la possibilità di inserirsi in una rete di contatti strutturata ed organizzata, divenuta efficace strumento per una comunicazione capillare su tutto il suolo italiano ed europeo.

L’associazione, dal 2010, organizza annualmente il raduno nazionale in Cerea (VR), tradizionale appuntamento culturale, definito ad oggi “La più grande fiera del Blues”. Negli anni, Blues Made In Italy, ha attirato l’attenzione dei media locali e della stampa nazionale ed internazionale, di professionisti e operatori del settore, oltre che di vivaci appassionati e sostenitori. Durante i raduni nazionali, oltre alla “maratona musicale”, che coinvolge oltre cinquanta artisti per ogni edizione ed esponenti di spicco del panorama della musica Blues, si tengono proiezioni, esposizioni, seminari sulla costruzione di strumenti musicali artigianali e presentazioni di novità editoriali legate al mondo del Blues italiano, coinvolgendo anche gli studenti delle scuole locali.

BMII pubblico

Nel 2012, in occasione della notte degli “Oscar del Blues” di Reggio Emilia, Blues Made In Italy è stato premiato come “Miglior Festival Blues”. L’associazione Blues Made In Italy, dal 2013, è “Active Member” dell’associazione europea European Blues Union, associazione nata a Bruxelles nel 2008, che raccoglie i massimi esperti di Blues europei, assieme a promoter, organizzatori di festival, giornalisti e musicisti, con l’intento di promuovere il Blues europeo nel vecchio continente.

Email: info@bluesmadeinitaly.com

Website: http://www.bluesmadeinitaly.com

FaceBook-icon Twitter-icon Youtube-icon

Instagram wikipedia1