Italian Blues Challenge 2016


Sono i Bayou Moonshiners che si aggiudicano l’Italian Blues Challenge 2016 e accedono alla finale europea

bayou-moonshiners-finale-ibc

Steph Ghizzoni e MAx LAzzarin, in arte Bayou Moonshiners si sono aggiudicati la 7° edizione dell’Italian Blues Challenge e accedono, di diritto, alla finalissima europea dell’European Blues Challenge che si terrà ad Horsens, in Danimarca, dal 6 all’8 di aprile 2017.
E’ stata, quella di Potenza, una serata dall’altissimo contenuto artistico con 6 contendenti di grande livello e professionalità per una serata che ha visto, nel bellissimo teatro del capoluogo lucano, la perfetta organizzazione e simpatia degli organizzatori – l’associazione Cross Roads di Pignola – e la maestria nel ruolo di presentatore da parte di Sergio Mancinelli che ha saputo, par suo, condurre la lunga serata nel migliore dei modi, regalando bellissimi momenti al pubblico e alla giuria che ha premiato il duo veneto e valorizzando gli altri contendenti che si sono classificati nell’ordine:

  • Bayou Moonshiners  pt. 311
  • Betta Blues Society   pt. 303
  • Gnola Blues Band      pt. 288
  • Pepper & The Jellies  pt. 277
  • River Blonde                pt. 262
  • Blues For Food            pt. 250

A coronamento della serata due premi d’onore sono andati a Fabrizio Poggi e a Sergio Mancinelli (che non se lo aspettava) per aver contribuito, negli anni, alla crescita e alla diffusione del Blues in Italia e che sono, perciò, da oggi Soci Onorari di Italian Blues Union.

Ecco la classifica finale dove, su richiesta di alcuni giudici, abbiamo preferito lasciare anonime le schede dei vari giudici che, comunque, pubblichiamo per trasparenza.

TOTALE FINALE

scheda-finali_potenza-ottobre-2016-sheet1

TOTALE PARZIALE

totale-voti-giudici-finale-ibc-2016

logo IBU

 

Finale 7° Italian Blues Challenge 2016

 

29 Ottobre 2016 – H 20:30
Teatro Francesco Stabile, piazza M. Pagano, Potenza

 

Ingresso Gratuito

 

Concerti di:
Bayou Moonshiners, Betta Blues Society, Blues For Food, Gnola Blues Band, Pepper and The Jellies, River Blonde

conduce la serata Sergio Mancinelli

 

Logo Italian Blues ChallengeSabato 28 novembre 2016, presso la splendida cornice del Teatro Francesco Stabile di Potenza, andrà in scena la finale della settima edizione dell’Italian Blues Challenge, concorso nazionale valido per definire il rappresentante italiano allo European Blues Challenge, che si terrà a Horsens, Danimarca, nei giorni tra 6 e 8 Aprile 2017. La competizione continentale è uno dei due maggiori eventi mondiali dedicati alla musica blues ed è un traguardo molto ambito dagli artisti di settore.
———
L’ultimo atto della selezione nazionale 2016, organizzata dall’Italian Blues Union in collaborazione col Cross Roads Festival di Pignola (PZ), vedrà sul palcoscenico le sei formazioni che si sono aggiudicate l’accesso alla finale italiana. La quale decreterà il rappresentante italiano all’European Blues Challenge 2017. Dopo due turni di selezione che hanno visto impegnate giurie qualificate con ben 40 esperti di settore, su un totale iniziale di ben 77 partecipanti (cifra mai raggiunta in passato), a contendersi la prima posizione saranno sei formazioni. Bayou Moonshiners, Betta Blues Society, Blues For Food, Gnola Blues Band, Pepper and The Jellies e River Blonde, giungono dalle sei diverse aree geografiche in cui la penisola è stata suddivisa. Criterio questo fondamentale per sottolineare il lavoro di inclusione e rappresentanza del blues italiano tutto, svolto dall’Italian Blues Union.

Nel corso della serata verranno inoltre consegnati le Tessere Onorarie IBU, riconoscimento destinato a chi abbia contribuito alla crescita e conoscenza dei suoni e delle culture del Blues in Italia. Di rilievo la presenza di una giuria qualificata costituita da sette esperti di settore, che includono direttori di festival nazionali, giornalisti, musicisti e docenti universitari. In giuria spicca tra l’altro la presenza di Thomas la Cour, organizzatore dell’EBC in Danimarca dell’aprile 2017.

L’evento vedrà la presenza sul palco, in veste di presentatore, del giornalista musicale Sergio Mancinelli, storica voce radiofonica nazionale. Un valore aggiunto ad un evento che si preannuncia carico di elementi d’interesse. La serata sarà inoltre sonorizzata negli intermezzi tra un live e l’altro, dalla Boom Orchestra, costituita da maestri e giovani talenti della scena musicale potentina.

Nel pomeriggio alle ore 15:00, come prologo all’happening serale, è prevista presso il Palazzo Gaeta del Comune di Pignola [Potenza], l’Assemblea Nazionale dell’Italian Blues Union, con anche il saluto delle autorità locali.

SCARICA IL PROGRAMMA DELL’ASSEMBLEA

 

BAND IN GARA

BAYOU MOONSHINER
bayou-moonshinersDinamico duo formato da Stephanie Ghizzoni (voce e percussioni) e Max Lazzarin (pianoforte e voce) stregati dai colori, odori e suoni tipici dell’incredibile atmosfera delle strade di New Orleans. Ogni loro esibizione celebra quel luogo dove tutto sembra essere possibile, dove una storia unica crea un melting-pot di tante differenti culture che emergono nei divertimenti del Mardi Gras ma, anche, nelle fanfare e canti voodoo che richiamano i fantasmi e le leggende del French Quarter.
https://www.facebook.com/bayoumoonshiners

BETTA BLUES SOCIETY
betta-blues-society
Quartetto pisano formatosi nel 2009 dall’incontro tra la cantante Elisabetta Maulo e il chitarrista Lorenzo Marianelli, a cui si aggiungono in seguito il contrabbassista Fabrizio Balest e il percussionista Pietro Borsò. Da subito la band si è imposta per le sue qualità con un repertorio che spazia dalla tradizione del blues, del folk e del gospel americani con all’attivo due album ed un terzo in preparazione. La band, già finalista al Rock Contest di Controradio, si propone con una grande attenzione alle armonie vocali e al coinvolgimento del pubblico.
http://www.bettabluessociety.com/

BLUES FOR FOOD
blues-for-foodI Blues For Food, duo siciliano composto da Salvo Mercurio ed Alessandro Rossini, è un progetto culturale che ripercorre i passi, tramite l’arte della musica, di un popolo che attraversando l’oceano, dall’Africa all’America, ci ha fatto dono di un bagaglio artistico culturale dall’inestimabile valore dalle sonorità lente e parafrasate del Mississippi tipiche del sud, ai ritmi incalzanti e spudorati di Memphis, ripercorrendo il viaggio di grandi uomini di Blues che hanno segnato la storia della musica afroamericana, con un suono semplice, accessibile e divertente.
https://www.facebook.com/bluesforfood.salvomercurio/about

GNOLA BLUES BAND
gnola-blues-bandCi troviamo di fronte a Maurizio “Gnola” Glielmo, formidabile chitarrista tra le più importanti realtà del blues italiano. Da oltre 30 anni “on the road” porta il proprio bagaglio musicale fatto di blues e American Music in ogni angolo del territorio nazionale ed europeo, inizialmente con la Treves Blues Band e, successivamente, con la sua Gnola Blues Band, formata da Roger Mugnaini (tastiere e voce), Paolo Legramandi (basso e voce) e Cesarone Nolli (batteria, percussioni e voce), in un personalissimo repertorio capace di coinvolgere ogni tipo di pubblico.
http://www.gnolabluesband.com/

PEPPER AND THE JELLIES
pepper-and-the-jelliesPepper and The Jellies è un quartetto italiano capitanato dalla vocalist Ilenia Appicciafuoco con Marco Galiffa (chitarra), Emiliano Macrini (contrabbasso), Andrea Galiffa (batteria, percussioni). La band interpreta il blues, il jazz e lo swing degli anni tra le due guerre, rendendo soprattutto omaggio alle grandi voci femminili, da Bessie Smith a Victoria Spivey, fino a Peggy Lee e Ruth Etting. Il loro sound, sintesi delle varie peculiarità e dei differenti percorsi musicali di ogni componente, è tuttavia originale e riconoscibile, lontano da qualsiasi tentativo di mera imitazione.
http://www.pepperandthejellies.com/

RIVER BLONDE
river-blondeRiver Blonde, nato nel 2013 come trio con Adriano Viterbini, prosegue come duo dalla fine del 2014 con i soli Stefano Tavernese, eclettico strumentista e fantasioso interprete vocale, e Armando “Guitarmando” Serafini, noto percussionista e abile chitarrista. Il progetto si basa sull’elaborazione di canzoni di varia provenienza e la proposta di pezzi originali seguendo i percorsi del blues dalle origini al contemporaneo, con una ricetta molto personale a base di strumenti a corde e percussioni, slide e scatole di legno, groove e feeling.
https://www.facebook.com/RiverBlonde/

Una menzione alla giuria del Challenge 2016
Guria:
Fabrizio Berti, Il Popolo del Blues;
Massimo Brancati, Gazzetta del Mezzogiorno;
Giovanna D’Amato, Presidente Ateneo Musica Basilicata;
Stefano De Bonis, Musicista;
Roberto Neri, Ameno Blues Festival;
Lorenz Zadro, Presidente Blues Made In Italy.

Presidente di Giuria:
Thomas La Cour, giornalista, e componente del Blues Kartellet Festival che organizzerà ad Horsens in Danimatca la finale EBC 2017

L’intera giornata è organizzata da IBU, di concerto con il Cross Roads Festival di Pignola [Pz], importante rassegna nazionale dedicata ai suoni del blues, che proprio nel 2016 ha festeggiato il ventennale della kermesse.

GUARDA LA CLASSIFICA FINALE DELLE 6 SEMIFINALI