IBU Social Page

Sono aperte le iscrizioni per l’International Blues Challenge – organizzato da The Blues Foundation di Memphis 🇺🇸

– e ci siamo anche quest’anno a cercare di individuare il miglior rappresentante per l’Italia del Blues in questa competizione a livello mondiale che si tiene, come ogni anno, in una delle storiche capitali del Blues americano 🇺🇸.

Tutte le info qui: https://a-zpress.com/aperte-le-iscrizioni-per…/

Come sempre organizzato da DeltaBlues Rovigo in collaborazione con ROOTSWAY e Il Blues Magazine da quest’anno anche Italian Blues Union ci darà una mano in questa bella esperienza per i nostri musicisti.

Penso che i Sacromud potranno testimoniare che potersi esibire in un contesto come quello di Beale Street, a due passi dal fiume Mississippi rimane un’esperienza che lascia il segno.

Quindi mano ai pulsanti e iscrivetevi, c’è tempo fino al 15 maggio!

#blues#challenge2024#Memphis#deltablues#rovigo#selezioni#bealestreet#MississippiRiver#journey

Eletto il nuovo board IBU 2024/2027

Domenico Di Lascio – Presidente

Fabrizio Berti – Vice Presidente

Enrico Damiani – Segretario / Tesoriere

Antonio Palatini – Consigliere

Roberto Caselli – Consigliere

Gabriele Dellepiane – Consigliere

Roberto Formignani – Consigliere

Alessandro Giannini – Consigliere

Gianandrea Pasquinelli – Consigliere

🎸🎸🎸🎸🎸🎸🎸🎸🎸🎸🎸🎸🎸🎸

Sabato 20 gennaio 2024, si è tenuta l’ Assemblea Nazionale di Italian Blues Union, a Pistoia.

Con l’occasione è stato eletto il nuovo board, che vi presentiamo :
Fabrizio Berti, Domenico Di Lascio, Antonio Palatini, Enrico Damiani, Roberto Caselli, Gabriele Dellepiane, Roberto Formignani, Alessandro Giannini , Gianandrea Pasquinelli.

Raccolgono l’eredità del Board uscente, capitanato da Luca Romani. Nel corso del quadriennio passato oltre all’organizzazione dell ‘Italian Blues Challenge, il Blues è entrato a far parte di “Festa della musica” divenendo Main Partners, ha stretto accordi con la Discoteca di stato e a breve sarà depositata la prima compilation di Blues targato Italia, e inoltre IBU è presente al tavolo permanente italiano della musica live istituito dal Ministero della Cultura.

Siamo sicuri che il nuovo board consoliderà il lavoro fatto negli ultimi anni, portando ancora più in alto il nome del Blues italiano.